Nel 2012, Patek Philippe ha introdotto il Ref Ribbon Diamond. 4968. Quel capriccioso titolo fa riferimento ad un orologio replica ispirato ai nastri di seta vorticanti utilizzati nella ginnastica ritmica: il nastro in questo particolare caso viene interpretato come 273 diamanti e ciò che è probabilmente il dettaglio più interessante è il modo in cui aumentano gradualmente Mentre circondano il quadrante della madreperla. L’edizione 2014 è realizzata in oro bianco e presentata su un cinturino in pelle. Anche se da diversi anni stiamo vedendo orologi da donna di alta gamma più elaborati e progettati, con una piccola ricerca, possiamo scoprire dettagli interessanti nella storia degliRead More →

C’è qualcosa di intrinsecamente ornato sui calendari annuali come il Patek Philippe 5396 replica. Mentre un QP (quantième perpetuel, francese per calendario perpetuo) è probabilmente la complicazione data ultima, il calendario annuale può essere eseguito in modo più esteticamente puro, non impregiudicato dalla necessità Per mostrare quel indicatore anno di fastidio. C’è un innegabile appello ad un calendario annuale, un fattore X che sembra ben adatto ad un orologio vestito con un fascino di vecchia scuola. Forse il calendario annuale ha meno da dimostrare che un QP, abbastanza freddo per far solo febbraio febbraio … E parlando di freddo, dopo i rilasci del 40 °Read More →

Abbiamo sperato tale valutazione di un rarissimo epoca orologio da tasca Patek Philippe replica dagli Stati Uniti Antiques Roadshow sarebbe nuovamente caricato al loro sito web. Questo è uno di quei reperti, dove l’orologio ha letteralmente stato seduto rinchiuso in perfette condizioni. Sì, sappiamo che la clip è a partire dal 2004, ma ancora sta a dimostrare un orologio di importanza può essere portato alla luce in qualsiasi momento e luogo. L’orologio da tasca prodotto da oro 18 carati Patek Philippe nel 1914 caratterizzato da un calendario perpetuo, cronografo e divide secondi ripetizione minuti ospitato in un motore trasformato cassa in oro 18ct. L’uomo cheRead More →